la presentazione del brano - Lacrimedamore

Vai ai contenuti
Gruppo MML > Riuniti intorno a te, Maria

Quale infinita dolcezza nel volto della Madre!


Che  infinita dolcissima attrazione le sue calde lacrime di amore, quel suo “linguaggio silenzioso” che attira a sé i figli perché aprano il loro cuore a Dio!


Tali i profondi ed intensi sentimenti che traspaiono chiari nelle parole e nella musica di questo “inno” dei Missionari della Madonna delle Lacrime.


Nessuno di loro era presente nella casa di via degli Orti di San Giorgio in quei caldi ed assolati giorni del 1953, quando Maria piangeva mostrando il suo materno amore per tutti gli uomini; ma ognuno di loro, pur a distanza di anni, si è lasciato interrogare da quelle lacrime, si è lasciato toccare il cuore da “quegli occhi pieni di umiltà”, ha accolto dentro di sé quell’amore di Madre e si è fatto condurre nella sua tenda, il Santuario, che  “risplende come un faro per l’ umanità”.
   

Ognuno di loro, lasciandosi docilmente trasformare da quel pianto, ha scelto di diventare missionario nel nome di Maria, per condurre così gli altri a Cristo nella certezza di avere accanto a sé, sempre, la Mamma celeste.


Torna ai contenuti